Categories:

Come preservare il proprio udito?

La salvaguardia dell’udito non dipende dalla sola protezione da fonti sonore troppo elevate. L’alimentazione, difatti, può essere un’arma in più per preservare la nostra capacità d’ascolto.

A seguito di una ricerca, presentata presso il congresso dell’American Academy of Otolaryngology-Head and Neck Surgery Foundation, si è riscontrato che una particolare vitamina, il folato, sia di beneficio per il nostro apparato uditivo, proteggendolo da eventuali perdite uditive.

Di seguito vi proponiamo una tabella che illustra i cibi con maggior contenuto di folato:

Prodotto Contenuto medio (μg/100g)
Lattuga a foglia larga 1700
Corn flakes, germe di grano, soia, lievito di birra 1500 – 1200
Fegato di pollo 800
Muesli 650
Fegato di manzo 560
Fiocchi di crusca, mais 550 – 400
Tuorlo d’uovo 320 – 200
Spinaci bolliti, zucchine 290 – 180
Cavoletti di Bruxelles 270
Barbabietole rosse 260
Funghi secchi 250
Asparagi, broccoli, carciofi 240 – 180
Patate bollite 90
Pomodoro in conserva 70
Arance 60
Fagioli 50
Cioccolato 40
Fave, lenticchie 50 – 40

 

Tags:

Comments are closed